Cristiano Biraghi con Avis Carugate

È con grande orgoglio che Avis Comunale di Carugate annuncia la collaborazione con il campione dell'Inter e della nostra Nazionale.

Fai come Cristiano, diventa donatore!

Leggi tutto

Diventa donatore!


C’è in atto un’altra emergenza, quella della raccolta sangue. Per effetto della paura di Covid-19, nella prima settimana di marzo le donazioni sono calate in media del dieci per cento in tutta Italia. Dopo i tanti appelli alla donazione dei giorni scorsi, l'afflusso dei donatori è tornato a crescere. Ora è importante mantenere questo trend per continuare a garantire le terapie degli altri malati. Eventuali riduzioni “mettono a rischio i 1800 pazienti che ogni giorno hanno bisogno di trasfusioni e se non lo facciamo potranno ingolfare gli ospedali per le complicanze della loro anemia” avverte Giancarlo Liumbruno, direttore del Centro nazionale sangue (Cns), che ribadisce la necessità di non interrompere questo gesto di solidarietà. Donare il sangue è sicuro, infatti, anche ai tempi del nuovo coronavirus, e non ha alcuna controindicazione: “I centri di raccolta sono attrezzati e organizzati per garantire tutte le misure di sicurezza per il Covid-19” sottolinea Liumbruno. Uscire di casa per andare a donare il sangue è tra gli spostamenti di necessità inclusi nelle ultime restrizioni decise dal governo per contrastare l’epidemia.

Se vuoi fare la tua parte contattaci per informazioni al numero 3343246890, oppure iscriviti direttamente alla nostra sezione dell'AVIS compilando il modulo d'iscrizione ed inviacelo a carugate.comunale@avis.it

Grazie a tutti Avis Carugate

Prenotazione obbligatoria!


Il Centro Donazione Sangue del San Raffele ha imposto la PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA che potete effettuare i giorni precedenti chiamando il numero 02 2643 2340 (dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 15 e il sabato dalle 8 alle 12) oppure scrivendo una mail all’indirizzo cds@hsr.it

    Questa misura si rende necessaria per:
  • - garantire ai donatori un ambiente adeguato dal punto di vista igenico-sanitario ed evitare assembramenti
  • - le donazioni programmate consentono di avere scorte necessarie anche nelle prossime settimane

    il Centro Nazionale Sangue ricorda a tutti i donatori l’importanza di continuare regolarmente a donare con la consueta frequenza, senza interrompere il normale “ritmo di donazione”:
  • - SANGUE INTERO: ogni 3 mesi per gli uomini e per le donne in menopausa; ogni 6 mesi per le donne in età fertile
  • - AFERESI PLASMA/PIASTRINE: fino a 6 volte all’anno

L’Ospedale San Raffaele, in ottemperanza alle normative vigenti, ha attrezzato al sede del Centro Donatori di via Olgettina (Milano) per poter rispondere al meglio ai criteri si sicurezza, nella tutela dei donatori.

Il Centro Donatori è da sempre accessibile attraverso un percorso dedicato sia per chi viene in automobile che per chi si muove con i mezzi, e non è nelle vicinanze di aree critiche e/o particolarmente affollate dell’Ospedale All’interno è stato istituito per questi giorni un servizio di triage gestito dal personale che permette l’ingresso solo a chi è autorizzato e non presenta sintomi sospetti.

Infine, ricordiamo le ultime disposizioni del Centro Nazionale Sangue:

    Sono esclusi momentaneamente dalla donazione:
  • - i donatori che sono stati in Cina (fino allo scadere dei 14 giorni dal rientro)
  • - i donatori che sono entrati in stretto contatto con casi certi o fortemente sospetti per infezione dal COVID-19 (fino allo scadere dei 14 giorni dalla possibile esposizione)
  • - i donatori con rialzo della temperatura corporea (TA>37.5°C) e/o sintomi da raffreddamento e/o influenzali in corso (COME AL SOLITO!).

Sono ammessi donatori dopo 14 giorni dalla scomparsa dei sintomi.

Bilancio-Avis-2015-1

Bilancio Sociale AVIS Carugate 2019

Domenica 24 febbraio 2020 durante la 59° assemblea dei soci è sato approvato il Bilancio Sociale 2019.
Leggi tutto
baobab2

Baobab

Aggionamento COVID-19
Leggi tutto